Milano difendersi o morire 1978

Alcuni attori solitamente utilizzati come comprimari, tipo Leontini o Novelli, qui ricoprono discretamente parti di primo piano. Anno: Frasi celebri del film Milano Titolo fuorviante perché di Milano si vede poco; due palle e mezzo molto generose. Il film si lascia comunque guardare, ma accade davvero poco per definirlo avvincente. Nudi e violenza, entrambi gratuiti, non salvano il risultato finale che si solleva dallo zero assoluto grazie a uno stoico Leontini. Eventi al cinema. Eppure il suo basso mestiere sembra cavicchiarsela con questo melodramma poliziesco, venato di sadismo a piene mani e benefattorismo romantico a buon mercato.

Film davvero molto brutto questo di Martucci, che si distingue per una realizzazione davvero ai limiti del guardabile. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Milano Film modesto, che racconta le vicende di un ex detenuto Porel che si invaghisce della cugina prostituta Rizzoli, splendida e inespressiva , contrapponendosi sia al boss Don Ciccio Leontini, sempre valido in ruoli criminali che alla polizia Hilton, un commissario rude ma poco funzionale alla trama. Un cocktail primitivo ma assolutamente digeribile, in cui sono i caratteri a dettar legge, più che gli sviluppi. Gianni Martucci. Haz click aquí para copiar la URL Milano Il était une fois en Amérique. Pino, ahora confidente de la policía, planea acabar con el mafioso.

Inserisci qui il nome di chi ha citato la frase celebre: Inserisci qui il testo della frase celebre: Inserisci qui il tuo nome: Frase inserita correttamente. Il resto scricchiola, dalla trama tenuta insieme alla bell'e meglio fino a doppiaggi ridicoli Cliver è da non credere e a un cast con tante facce note ma in cui nessuno pare convinto. Anna Maria Rizzoli. De Gianni Martucci. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione. Rédiger ma critique. Link e riferimenti da altri articoli e news a Milano I gusti di Azione70 Film modesto, che racconta le vicende di un ex detenuto Porel che si invaghisce della cugina prostituta Rizzoli, splendida e inespressiva , contrapponendosi sia al boss Don Ciccio Leontini, sempre valido in ruoli criminali che alla polizia Hilton, un commissario rude ma poco funzionale alla trama.

DVD Milano La storia mescola prostituzione, ricatti, droga e un bravo Hilton nella parte del poliziotto che non disdegna metodi poco ortodossi contro trafficanti di droga senza scrupoli. In definitiva un film discreto. Nota godereccia: i nudi sono veramente belli! Format production -. Discrete anche certe esplosioni di violenza. Komisarz Morani. Genere: poliziesco colore. Shop DVD. Malgrado i cliché risaputi e l'ostentata povertà di mezzi mica poi tanto in realtà, hanno perfino a disposizione un elicottero AB 47 , è un film che garantisce qualche oncia di intrattenimento.

Milano difendersi o morire 1978

Anche la confezione non presenta alcun elemento di particolare rilievo. Sopra la media anche il tasso erotico, tutto concentrato nella splendida Magnolfi e nella misconosciuta attrice nella parte del divertissment personale di Don Ciccio. Drammone familiare mascherato da poliziesco per Martucci che se la cava bene alla regia. Richiedi il passaggio in TV di questo film. Un po' poco, per un genere che ancora tutt'oggi entusiasma generazioni diverse. I gusti di Enricottta Filmaccio appena accettabile e forse anche presuntuoso, forse con quattro battutacce buttate alla rinfusa voleva restare nella storia del polizziottesco? Ziggy 7 punktów. Mi è parso più una "sceneggiata" che un vero e proprio poliziottesco, anche perché l'azione langue assai. Escribe tu opinión para que el resto de los usuarios la pueda leer. Filmaffinity no tiene relación alguna con el productor, productora o el director de la película.

Marc Porel offre una buona prova. Scrivi la tua recensione. Un cocktail primitivo ma assolutamente digeribile, in cui sono i caratteri a dettar legge, più che gli sviluppi. Chiudendo questo elemento o interagendo con il sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies del sito web www. Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. I gusti di Almayer L'ho finito a fatica, molto noioso. Genere: poliziesco colore. Nationalité italien. Discrete anche certe esplosioni di violenza.

Marc Porel è piuttosto "imbolsito", Hilton nel ruolo del commissario non ha mai molto convinto. I gusti di Stuntman22 Malgrado i cliché risaputi e l'ostentata povertà di mezzi mica poi tanto in realtà, hanno perfino a disposizione un elicottero AB 47 , è un film che garantisce qualche oncia di intrattenimento. I gusti di Giapo Un film non brutto, ma sostanzialmente piatto. Programmi TV. Splendida la Rizzoli. Nudi e violenza, entrambi gratuiti, non salvano il risultato finale che si solleva dallo zero assoluto grazie a uno stoico Leontini. Hilton è valido come Commissario sopra le righe, Porel fa l'ex galeotto siculo ma è doppiato con accento francese e Leontini da semplice sgherro, in altre più dignitose pellicole, si trasforma in boss tendente alla lacrimuccia. Carico di scene erotiche e con dose di nudo più insistito - garantito dalle belle presenza femminili la Rizzoli e la Magnolfi - fa sfoggio di scene fuori tema, a cominciare dai titoli di testa.

Festival de Venecia. Añadir a listas. Su questo sito utilizziamo cookie, nostri e di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Cerca il trailer. Alcuni attori solitamente utilizzati come comprimari, tipo Leontini o Novelli, qui ricoprono discretamente parti di primo piano. Haz click aquí para copiar la URL Milano Si innamora di una delle due figlie di quest Porel è piuttosto convincente, Hilton un po' meno, mentre sul fronte donne stupende la Magnolfi e la Rizzoli per la verità quest'ultima un po' "de legno". Il contorno è fatto di sceneggiata napoletana lo zio di Porel, improbabile ma anche di belle donne esibite senza veli oltre alla Rizzoli, la Magnolfi, peraltro compagna nella vita di Porel.

Milano difendersi o morire 1978

Novità in dvd. Nessuna novità e tante ovvietà per una pellicola di scarso interesse e consigliata solo ai fan del genere. Il contorno è fatto di sceneggiata napoletana lo zio di Porel, improbabile ma anche di belle donne esibite senza veli oltre alla Rizzoli, la Magnolfi, peraltro compagna nella vita di Porel. Per fortuna il resto del film è una miniera di volti amici: da Leontini a Novelli, da Hilton al sottovalutato Di Luia, che assicurano, bene o male, la tenuta dell'insieme risaputo quanto fiacco. Pino, divenuto informatore del commissario Morani, smaschererà il boss prima che questi riesca a varcare il confine. I gusti di Almayer L'ho finito a fatica, molto noioso. Ps: Al Cliver non è mai riuscito a "imbroccare" il capello; in questo caso poi Programmi TV. I gusti di Berto88fi Martucci non è troppo navigato nel genere e infatti la pellicola ha poco mordente; ma è sostenuta da una sceneggiatura piuttosto limpida, orientata al noir drammatico più che al poliziesco. Bene interpretati invece il commissario da Hilton e il malavitoso Don Ciccio da Leontini.

Barbara Magnolfi oscura la Rizzoli per bellezza. I gusti di Nando Fumettone melodrammatico con qualche spruzzata di poliziottesco. Inserisci ancora o fai clic qui per chiudere. Nudi e violenza, entrambi gratuiti, non salvano il risultato finale che si solleva dallo zero assoluto grazie a uno stoico Leontini. Vari nudi integrali bello quello della Magnolfi, finta sedicenne. Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M. Della Rizzoli, francamente, se ne poteva fare a meno. Regia: Gianni Martucci. Chiudi Cast.

La trama si lascia seguire senza difficoltà e senza noia, ma qualche sequenza d'azione in più avrebbe giovato. Il resto scricchiola, dalla trama tenuta insieme alla bell'e meglio fino a doppiaggi ridicoli Cliver è da non credere e a un cast con tante facce note ma in cui nessuno pare convinto. I gusti di Manowar79 Noir all'italiana con alterazione melodrammatica, sorretto più dalle prove degli attori che da regia e produzione piuttosto scadenti. Vari nudi integrali bello quello della Magnolfi, finta sedicenne. I gusti di Stuntman22 Malgrado i cliché risaputi e l'ostentata povertà di mezzi mica poi tanto in realtà, hanno perfino a disposizione un elicottero AB 47 , è un film che garantisce qualche oncia di intrattenimento. Chiudendo questo elemento o interagendo con il sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies del sito web www. Il contorno è fatto di sceneggiata napoletana lo zio di Porel, improbabile ma anche di belle donne esibite senza veli oltre alla Rizzoli, la Magnolfi, peraltro compagna nella vita di Porel. I gusti di Almayer L'ho finito a fatica, molto noioso. Inserisci qui il nome di chi ha citato la frase celebre: Inserisci qui il testo della frase celebre: Inserisci qui il tuo nome: Frase inserita correttamente.

Domani in TV. In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film. Gradevole cast femminile, tra cui spiccano le fresche Rizzoli e Magnolfi. Film in tv. Box Office. Carico di scene erotiche e con dose di nudo più insistito - garantito dalle belle presenza femminili la Rizzoli e la Magnolfi - fa sfoggio di scene fuori tema, a cominciare dai titoli di testa. Un prophète. Date de sortie Blu-ray -. Novità in dvd. Vari nudi integrali bello quello della Magnolfi, finta sedicenne.

Milano difendersi o morire 1978

I gusti di Stefania Non male, questa storia di napoletani a Milano, questo scontro deflagrante tra codice d'onore familiare e malavita che ha scordato ogni codice d'onore, ma di questo film si ricordano le facce e le espressioni: Porel trasmette le giuste vibrazioni di ostinazione e di tenerezza, Hilton, ingrigito e imbruttito, convince come tutore dell'ordine severo e paterno, Cliver, poi, sanguinario damerino, viscido come la sua brillantina, è forte! Peccato che un Porel, fiacco più del solito, non caratterizzi maggiormente il suo personaggio. Film davvero molto brutto questo di Martucci, che si distingue per una realizzazione davvero ai limiti del guardabile. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione. Poliziottesco in piena regola incentrato su uno dei temi principe del genere: il revanchismo. Della Rizzoli, francamente, se ne poteva fare a meno. George Hilton. Commento sonoro gradevole. Si alguna sinopsis cuenta demasiados detalles del argumento -o para corregir errores o completar datos de la ficha o fecha de estreno- puedes mandarnos un mensaje.

Shop DVD. Non male, questa storia di napoletani a Milano, questo scontro deflagrante tra codice d'onore familiare e malavita che ha scordato ogni codice d'onore, ma di questo film si ricordano le facce e le espressioni: Porel trasmette le giuste vibrazioni di ostinazione e di tenerezza, Hilton, ingrigito e imbruttito, convince come tutore dell'ordine severo e paterno, Cliver, poi, sanguinario damerino, viscido come la sua brillantina, è forte! Programmi TV. Scrivi la tua recensione. Abbastanza prodigo lo scialo di donne svestite. Chiudi Cast. Pour découvrir d'autres films : Les meilleurs films de l'année , Les meilleurs films Drame , Meilleurs films Drame en Ps: Al Cliver non è mai riuscito a "imbroccare" il capello; in questo caso poi

Box Office. I gusti di Pessoa Film davvero molto brutto questo di Martucci, che si distingue per una realizzazione davvero ai limiti del guardabile. Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Budget -. I titoli di testa su immagini documentaristiche virate in seppia cariche della polizia, manifestanti a volto coperto, tossici che si bucano lasciano ben sperare; invece segue un melodramma di impostazione ottocentesca e i tutti i luoghi commissario duro ma comprensivo, la puttana dal cuore d'oro Freta86 3 punkty. Format audio -. Link e riferimenti da altri articoli e news a Milano I gusti di Almayer L'ho finito a fatica, molto noioso.

Marc Porel è piuttosto "imbolsito", Hilton nel ruolo del commissario non ha mai molto convinto. Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Le passager de la pluie. Domani in TV. Non male le musiche di Gianni Ferrio. Vota esta película. La storia mescola prostituzione, ricatti, droga e un bravo Hilton nella parte del poliziotto che non disdegna metodi poco ortodossi contro trafficanti di droga senza scrupoli. Più noir che poliziesco. Davinotti Jr. Caricamento in corso

Milano difendersi o morire 1978

Pino, divenuto informatore del commissario Morani, smaschererà il boss prima che questi riesca a varcare il confine. Il contorno è fatto di sceneggiata napoletana lo zio di Porel, improbabile ma anche di belle donne esibite senza veli oltre alla Rizzoli, la Magnolfi, peraltro compagna nella vita di Porel. Vari nudi integrali bello quello della Magnolfi, finta sedicenne. Scrivi la tua recensione. Poliziottesco in piena regola incentrato su uno dei temi principe del genere: il revanchismo. Título original Milano Inserisci qui il nome di chi ha citato la frase celebre: Inserisci qui il testo della frase celebre: Inserisci qui il tuo nome: Frase inserita correttamente. Mi è parso più una "sceneggiata" che un vero e proprio poliziottesco, anche perché l'azione langue assai. Anche la confezione non presenta alcun elemento di particolare rilievo.

Un cocktail primitivo ma assolutamente digeribile, in cui sono i caratteri a dettar legge, più che gli sviluppi. Année de production Su questo sito utilizziamo cookie, nostri e di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Komisarz Morani. Pino, divenuto informatore del commissario Morani, smaschererà il boss prima che questi riesca a varcare il confine. I gusti di Manowar79 Noir all'italiana con alterazione melodrammatica, sorretto più dalle prove degli attori che da regia e produzione piuttosto scadenti. Sei d'accordo con questa recensione? Discreto poliziesco con incursioni di sceneggiata che si lascia guardare per una vicenda non nuova uscito dal carcere si ritrova a delinquere per risolvere problemi famigliari ma sufficientemente coinvolgente.

Sopra la media anche il tasso erotico, tutto concentrato nella splendida Magnolfi e nella misconosciuta attrice nella parte del divertissment personale di Don Ciccio. Cast tecnico terribile i peggiori sono il fonico e il montatore mentre gli attori in assenza di regia e sceneggiatura si muovono a casaccio. Per il resto si tratta di un prodotto derivativo e malriuscito, sicuramente pulp ma senza la nobiltà del genere; non avvince ed è senza sostanza. Film modesto, che racconta le vicende di un ex detenuto Porel che si invaghisce della cugina prostituta Rizzoli, splendida e inespressiva , contrapponendosi sia al boss Don Ciccio Leontini, sempre valido in ruoli criminali che alla polizia Hilton, un commissario rude ma poco funzionale alla trama. I gusti di Cotola Poliziottesco in piena regola incentrato su uno dei temi principe del genere: il revanchismo. Su internet Milano Un cocktail primitivo ma assolutamente digeribile, in cui sono i caratteri a dettar legge, più che gli sviluppi. È evento raro beccare un Martucci al di sopra della decenza.

Il cast comprende ben pochi nomi noti, ed è apprezzabile per l'originalità anche se appare un Riccardo Petrazzi doppiato in milanese! Un prophète. Il resto scricchiola, dalla trama tenuta insieme alla bell'e meglio fino a doppiaggi ridicoli Cliver è da non credere e a un cast con tante facce note ma in cui nessuno pare convinto. I gusti di Stefania Non male, questa storia di napoletani a Milano, questo scontro deflagrante tra codice d'onore familiare e malavita che ha scordato ogni codice d'onore, ma di questo film si ricordano le facce e le espressioni: Porel trasmette le giuste vibrazioni di ostinazione e di tenerezza, Hilton, ingrigito e imbruttito, convince come tutore dell'ordine severo e paterno, Cliver, poi, sanguinario damerino, viscido come la sua brillantina, è forte! MYmovies Club. Caricamento in corso È evento raro beccare un Martucci al di sopra della decenza. Qua e là si salvicchia, ma non è entusiasmante.

Milano difendersi o morire 1978

I gusti di Berto88fi Martucci non è troppo navigato nel genere e infatti la pellicola ha poco mordente; ma è sostenuta da una sceneggiatura piuttosto limpida, orientata al noir drammatico più che al poliziesco. Drammone familiare mascherato da poliziesco per Martucci che se la cava bene alla regia. Purtroppo il film soffre di una fase centrale piuttosto lenta e noiosa mentre il resto del film è gradevole, soprattutto l'inizio. Pino Scalise, dimesso dalla prigione in cui si trovava per rapina, si rifugia a Milano a casa di uno zio. La trama si lascia seguire senza difficoltà e senza noia, ma qualche sequenza d'azione in più avrebbe giovato. Si innamora di una delle due figlie di quest Film in tv. Poliziottesco in piena regola incentrato su uno dei temi principe del genere: il revanchismo. Format de projection -. Freta86 3 punkty.

Si salvano la fotografia e la musica. Il cast comprende ben pochi nomi noti, ed è apprezzabile per l'originalità anche se appare un Riccardo Petrazzi doppiato in milanese! Carico di scene erotiche e con dose di nudo più insistito - garantito dalle belle presenza femminili la Rizzoli e la Magnolfi - fa sfoggio di scene fuori tema, a cominciare dai titoli di testa. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione. All Rights Reserved - Todos los derechos reservados. Per fortuna il resto del film è una miniera di volti amici: da Leontini a Novelli, da Hilton al sottovalutato Di Luia, che assicurano, bene o male, la tenuta dell'insieme risaputo quanto fiacco. Freta86 3 punkty. Festival de Venecia.

Alcuni attori solitamente utilizzati come comprimari, tipo Leontini o Novelli, qui ricoprono discretamente parti di primo piano. Su questo sito utilizziamo cookie, nostri e di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Non tanto per un Hilton defilato od un Porel dimesso e redento, quanto per un Vingelli dalla poderosa napoletanità travolgente e per un Leontini spregevolmente ridanciano e incattivito. Haz click aquí para copiar la URL Milano Nationalité italien. DVD Milano Nota godereccia: i nudi sono veramente belli! Leggi i commenti del pubblico. L'ho finito a fatica, molto noioso. I gusti di Almayer L'ho finito a fatica, molto noioso.

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M. All Rights Reserved - Todos los derechos reservados. Si salvano la fotografia e la musica. Risultato molto sotto la media con scene d'azione raccogliticce e una Rizzoli oca monolitica. Scrivi la tua recensione. Le passager de la pluie. Alcuni attori solitamente utilizzati come comprimari, tipo Leontini o Novelli, qui ricoprono discretamente parti di primo piano. Su questo sito utilizziamo cookie, nostri e di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Milano difendersi o morire 1978

Quando in un poliziottesco le più belle scene sono il leggendario spogliarello integrale della splendida Barbara Magnolfi o Marc Porel che per sbaglio va a letto con Annamaria Rizzoli, che nel film è sua cugina, vuol dire che il genere è in fase tardo-crepuscolare. Alla larga! Eventi al cinema. I gusti di Azione70 Film modesto, che racconta le vicende di un ex detenuto Porel che si invaghisce della cugina prostituta Rizzoli, splendida e inespressiva , contrapponendosi sia al boss Don Ciccio Leontini, sempre valido in ruoli criminali che alla polizia Hilton, un commissario rude ma poco funzionale alla trama. IVA: - Licenza Siae n. Langues Italien. Forse gratuiti ma decisamente pregevoli i nudi dell'esordiente Rizzoli bella ma inespressiva e della Magnolfi ancora più sexy e anche più convincente. Format de projection -. Un film non brutto, ma sostanzialmente piatto. Si alguna sinopsis cuenta demasiados detalles del argumento -o para corregir errores o completar datos de la ficha o fecha de estreno- puedes mandarnos un mensaje.

Envie de voir. Ziggy 7 punktów. Film modesto, che racconta le vicende di un ex detenuto Porel che si invaghisce della cugina prostituta Rizzoli, splendida e inespressiva , contrapponendosi sia al boss Don Ciccio Leontini, sempre valido in ruoli criminali che alla polizia Hilton, un commissario rude ma poco funzionale alla trama. Añadir a listas. Novità in dvd. Noir all'italiana con alterazione melodrammatica, sorretto più dalle prove degli attori che da regia e produzione piuttosto scadenti. Pour écrire un commentaire, identifiez-vous. Anno: Qua e là si salvicchia, ma non è entusiasmante. Commento sonoro gradevole.

Vota esta película. Poliziottesco o gangster-movie all'italiana che tra una scazzottata e l'altra, qualche nudo femminile, solite scene d'azione e varie crudeltà e violenze non fa che girare a vuoto e alla fine si avvolge malamente su se stesso. Non tanto per un Hilton defilato od un Porel dimesso e redento, quanto per un Vingelli dalla poderosa napoletanità travolgente e per un Leontini spregevolmente ridanciano e incattivito. Eventi al cinema. Fumettone melodrammatico con qualche spruzzata di poliziottesco. Si alguna sinopsis cuenta demasiados detalles del argumento -o para corregir errores o completar datos de la ficha o fecha de estreno- puedes mandarnos un mensaje. Inserisci qui il nome di chi ha citato la frase celebre: Inserisci qui il testo della frase celebre: Inserisci qui il tuo nome: Frase inserita correttamente. Le musiche "forse" troppo piene di citazioni, anche se il tema originale speriamo è bello. Haz click aquí para copiar la URL. Date de sortie DVD -.

Le attrici del film si offrono quasi tutte in nudi integrali. Acteurs et actrices. Nationalité italien. Film al cinema. Si alguna sinopsis cuenta demasiados detalles del argumento -o para corregir errores o completar datos de la ficha o fecha de estreno- puedes mandarnos un mensaje. Forse gratuiti ma decisamente pregevoli i nudi dell'esordiente Rizzoli bella ma inespressiva e della Magnolfi ancora più sexy e anche più convincente. La storia mescola prostituzione, ricatti, droga e un bravo Hilton nella parte del poliziotto che non disdegna metodi poco ortodossi contro trafficanti di droga senza scrupoli. Caricamento in corso Le trovate filosofiche di Leontini sono trite e ritrite.

Milano difendersi o morire 1978

Purtroppo il film soffre di una fase centrale piuttosto lenta e noiosa mentre il resto del film è gradevole, soprattutto l'inizio. Forse gratuiti ma decisamente pregevoli i nudi dell'esordiente Rizzoli bella ma inespressiva e della Magnolfi ancora più sexy e anche più convincente. Dopo aver passato diversi anni in galera un ragazzo vuole rimettersi in gioco conducendo una vita onesta. Per inserire un commento devi loggarti. In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film. Format audio -. Si salvano la fotografia e la musica. Drammone familiare mascherato da poliziesco per Martucci che se la cava bene alla regia. Fumettone melodrammatico con qualche spruzzata di poliziottesco. Film al cinema.

Distributeur -. Ps: Al Cliver non è mai riuscito a "imbroccare" il capello; in questo caso poi I gusti di Nando Fumettone melodrammatico con qualche spruzzata di poliziottesco. I gusti di Enricottta Filmaccio appena accettabile e forse anche presuntuoso, forse con quattro battutacce buttate alla rinfusa voleva restare nella storia del polizziottesco? Link e riferimenti da altri articoli e news a Milano Novità in dvd. Il cast, a parte Marc "Porel" in nome omen tutti rimandati a settembre. Hilton è valido come Commissario sopra le righe, Porel fa l'ex galeotto siculo ma è doppiato con accento francese e Leontini da semplice sgherro, in altre più dignitose pellicole, si trasforma in boss tendente alla lacrimuccia. Gianni Martucci. I titoli di testa su immagini documentaristiche virate in seppia cariche della polizia, manifestanti a volto coperto, tossici che si bucano lasciano ben sperare; invece segue un melodramma di impostazione ottocentesca e i tutti i luoghi commissario duro ma comprensivo, la puttana dal cuore d'oro

Inserisci ancora o fai clic qui per chiudere. La trama si lascia seguire senza difficoltà e senza noia, ma qualche sequenza d'azione in più avrebbe giovato. Le trovate filosofiche di Leontini sono trite e ritrite. Non male, questa storia di napoletani a Milano, questo scontro deflagrante tra codice d'onore familiare e malavita che ha scordato ogni codice d'onore, ma di questo film si ricordano le facce e le espressioni: Porel trasmette le giuste vibrazioni di ostinazione e di tenerezza, Hilton, ingrigito e imbruttito, convince come tutore dell'ordine severo e paterno, Cliver, poi, sanguinario damerino, viscido come la sua brillantina, è forte! Il contorno è fatto di sceneggiata napoletana lo zio di Porel, improbabile ma anche di belle donne esibite senza veli oltre alla Rizzoli, la Magnolfi, peraltro compagna nella vita di Porel. Bene interpretati invece il commissario da Hilton e il malavitoso Don Ciccio da Leontini. Haz click aquí para copiar la URL Milano Su internet Milano

Pour écrire un commentaire, identifiez-vous. Film - I gusti di Stefania Non male, questa storia di napoletani a Milano, questo scontro deflagrante tra codice d'onore familiare e malavita che ha scordato ogni codice d'onore, ma di questo film si ricordano le facce e le espressioni: Porel trasmette le giuste vibrazioni di ostinazione e di tenerezza, Hilton, ingrigito e imbruttito, convince come tutore dell'ordine severo e paterno, Cliver, poi, sanguinario damerino, viscido come la sua brillantina, è forte! Leggi i commenti del pubblico. Título original Milano Più noir che poliziesco. Marc Porel è piuttosto "imbolsito", Hilton nel ruolo del commissario non ha mai molto convinto. Si alguna sinopsis cuenta demasiados detalles del argumento -o para corregir errores o completar datos de la ficha o fecha de estreno- puedes mandarnos un mensaje. I gusti di Faggi Poliziottesco o gangster-movie all'italiana che tra una scazzottata e l'altra, qualche nudo femminile, solite scene d'azione e varie crudeltà e violenze non fa che girare a vuoto e alla fine si avvolge malamente su se stesso. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Milano

Milano difendersi o morire 1978

Pour découvrir d'autres films : Les meilleurs films de l'année , Les meilleurs films Drame , Meilleurs films Drame en Abbastanza prodigo lo scialo di donne svestite. I gusti di Azione70 Film modesto, che racconta le vicende di un ex detenuto Porel che si invaghisce della cugina prostituta Rizzoli, splendida e inespressiva , contrapponendosi sia al boss Don Ciccio Leontini, sempre valido in ruoli criminali che alla polizia Hilton, un commissario rude ma poco funzionale alla trama. Freta86 3 punkty. È evento raro beccare un Martucci al di sopra della decenza. La storia mescola prostituzione, ricatti, droga e un bravo Hilton nella parte del poliziotto che non disdegna metodi poco ortodossi contro trafficanti di droga senza scrupoli. Le attrici del film si offrono quasi tutte in nudi integrali. I gusti di Maik Drammone familiare mascherato da poliziesco per Martucci che se la cava bene alla regia. Le passager de la pluie. Acteurs et actrices.

Nudi e violenza, entrambi gratuiti, non salvano il risultato finale che si solleva dallo zero assoluto grazie a uno stoico Leontini. Pour découvrir d'autres films : Les meilleurs films de l'année , Les meilleurs films Drame , Meilleurs films Drame en Caricamento in corso Finale ai limiti del ridicolo. I gusti di Azione70 Film modesto, che racconta le vicende di un ex detenuto Porel che si invaghisce della cugina prostituta Rizzoli, splendida e inespressiva , contrapponendosi sia al boss Don Ciccio Leontini, sempre valido in ruoli criminali che alla polizia Hilton, un commissario rude ma poco funzionale alla trama. Sei d'accordo con questa recensione? Eppure il suo basso mestiere sembra cavicchiarsela con questo melodramma poliziesco, venato di sadismo a piene mani e benefattorismo romantico a buon mercato. Acteurs et actrices.

Ziggy 7 punktów. Abbastanza prodigo lo scialo di donne svestite. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Milano Si innamora di una delle due figlie di quest Marc Porel. Langues Italien. Cerca il trailer. Frasi celebri del film Milano Questo di Martucci è un poliziottesco invecchiato male che non si fa notare né per bellezza né per originalità.

Type de film Long-métrage. Budget -. Fumettone melodrammatico con qualche spruzzata di poliziottesco. Pour découvrir d'autres films : Les meilleurs films de l'année , Les meilleurs films Drame , Meilleurs films Drame en I gusti di Dusso Più noir che poliziesco. I gusti di Manfrin Discreto poliziesco con incursioni di sceneggiata che si lascia guardare per una vicenda non nuova uscito dal carcere si ritrova a delinquere per risolvere problemi famigliari ma sufficientemente coinvolgente. IVA: - Licenza Siae n. Le musiche "forse" troppo piene di citazioni, anche se il tema originale speriamo è bello. Il resto scricchiola, dalla trama tenuta insieme alla bell'e meglio fino a doppiaggi ridicoli Cliver è da non credere e a un cast con tante facce note ma in cui nessuno pare convinto.

Milano difendersi o morire 1978

Inserisci qui il nome di chi ha citato la frase celebre: Inserisci qui il testo della frase celebre: Inserisci qui il tuo nome: Frase inserita correttamente. Commento sonoro gradevole. Le passager de la pluie. Leggi i commenti del pubblico. Recensioni da altri dizionari del film Milano Type de film Long-métrage. Il cast, a parte Marc "Porel" in nome omen tutti rimandati a settembre. La storia mescola prostituzione, ricatti, droga e un bravo Hilton nella parte del poliziotto che non disdegna metodi poco ortodossi contro trafficanti di droga senza scrupoli. Cerca il trailer.

I gusti di Enricottta Filmaccio appena accettabile e forse anche presuntuoso, forse con quattro battutacce buttate alla rinfusa voleva restare nella storia del polizziottesco? Le trovate filosofiche di Leontini sono trite e ritrite. I gusti di Faggi Poliziottesco o gangster-movie all'italiana che tra una scazzottata e l'altra, qualche nudo femminile, solite scene d'azione e varie crudeltà e violenze non fa che girare a vuoto e alla fine si avvolge malamente su se stesso. Noir all'italiana con alterazione melodrammatica, sorretto più dalle prove degli attori che da regia e produzione piuttosto scadenti. Peccato che un Porel, fiacco più del solito, non caratterizzi maggiormente il suo personaggio. Il resto scricchiola, dalla trama tenuta insieme alla bell'e meglio fino a doppiaggi ridicoli Cliver è da non credere e a un cast con tante facce note ma in cui nessuno pare convinto. Alla larga! Alcuni attori solitamente utilizzati come comprimari, tipo Leontini o Novelli, qui ricoprono discretamente parti di primo piano. Pino, ahora confidente de la policía, planea acabar con el mafioso.

Novità in dvd. I gusti di Enricottta Filmaccio appena accettabile e forse anche presuntuoso, forse con quattro battutacce buttate alla rinfusa voleva restare nella storia del polizziottesco? All Rights Reserved - Todos los derechos reservados. Martucci non è troppo navigato nel genere e infatti la pellicola ha poco mordente; ma è sostenuta da una sceneggiatura piuttosto limpida, orientata al noir drammatico più che al poliziesco. I gusti di Gestarsh99 È evento raro beccare un Martucci al di sopra della decenza. Leggi i commenti del pubblico. Genere: poliziesco colore. Non male, questa storia di napoletani a Milano, questo scontro deflagrante tra codice d'onore familiare e malavita che ha scordato ogni codice d'onore, ma di questo film si ricordano le facce e le espressioni: Porel trasmette le giuste vibrazioni di ostinazione e di tenerezza, Hilton, ingrigito e imbruttito, convince come tutore dell'ordine severo e paterno, Cliver, poi, sanguinario damerino, viscido come la sua brillantina, è forte!

Haz click aquí para copiar la URL. Budget -. I gusti di Fauno Quando in un poliziottesco le più belle scene sono il leggendario spogliarello integrale della splendida Barbara Magnolfi o Marc Porel che per sbaglio va a letto con Annamaria Rizzoli, che nel film è sua cugina, vuol dire che il genere è in fase tardo-crepuscolare. I gusti di Manowar79 Noir all'italiana con alterazione melodrammatica, sorretto più dalle prove degli attori che da regia e produzione piuttosto scadenti. George Hilton. Inserisci ancora o fai clic qui per chiudere. Su internet Milano Noir all'italiana con alterazione melodrammatica, sorretto più dalle prove degli attori che da regia e produzione piuttosto scadenti. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Milano

Milano difendersi o morire 1978

Non male le musiche di Gianni Ferrio. Marc Porel offre una buona prova. Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Si innamora di una delle due figlie di quest'ultimo, che è diventata una prostituta per colpa di Don Ciccio, capo di una banda che traffica nella droga. Film - Nudi e violenza, entrambi gratuiti, non salvano il risultato finale che si solleva dallo zero assoluto grazie a uno stoico Leontini. Inserisci qui il nome di chi ha citato la frase celebre: Inserisci qui il testo della frase celebre: Inserisci qui il tuo nome: Frase inserita correttamente. Programmi TV. Titolo fuorviante perché di Milano si vede poco; due palle e mezzo molto generose. Mediocre polizi ott esco diretto da un cineasta più versato alla commedia La collegiale , La dottoressa sotto il lenzuolo e titolare del controverso I frati rossi , horror gotico realizzato fuoritempo massimo.

Poliziottesco o gangster-movie all'italiana che tra una scazzottata e l'altra, qualche nudo femminile, solite scene d'azione e varie crudeltà e violenze non fa che girare a vuoto e alla fine si avvolge malamente su se stesso. Martucci non è troppo navigato nel genere e infatti la pellicola ha poco mordente; ma è sostenuta da una sceneggiatura piuttosto limpida, orientata al noir drammatico più che al poliziesco. Richiedi il passaggio in TV di questo film. I gusti di Azione70 Film modesto, che racconta le vicende di un ex detenuto Porel che si invaghisce della cugina prostituta Rizzoli, splendida e inespressiva , contrapponendosi sia al boss Don Ciccio Leontini, sempre valido in ruoli criminali che alla polizia Hilton, un commissario rude ma poco funzionale alla trama. Couleur Couleur. Film davvero molto brutto questo di Martucci, che si distingue per una realizzazione davvero ai limiti del guardabile. Fumettone melodrammatico con qualche spruzzata di poliziottesco. Vota esta película. Vari nudi integrali bello quello della Magnolfi, finta sedicenne. È evento raro beccare un Martucci al di sopra della decenza.

I gusti di Azione70 Film modesto, che racconta le vicende di un ex detenuto Porel che si invaghisce della cugina prostituta Rizzoli, splendida e inespressiva , contrapponendosi sia al boss Don Ciccio Leontini, sempre valido in ruoli criminali che alla polizia Hilton, un commissario rude ma poco funzionale alla trama. MYmovies Club. Date de sortie Blu-ray -. Sopra la media anche il tasso erotico, tutto concentrato nella splendida Magnolfi e nella misconosciuta attrice nella parte del divertissment personale di Don Ciccio. Davinotti Jr. Scheda Cast News Frasi Shop. Film davvero molto brutto questo di Martucci, che si distingue per una realizzazione davvero ai limiti del guardabile. Più noir che poliziesco. Anna Maria Rizzoli. Format audio -.

I gusti di Azione70 Film modesto, che racconta le vicende di un ex detenuto Porel che si invaghisce della cugina prostituta Rizzoli, splendida e inespressiva , contrapponendosi sia al boss Don Ciccio Leontini, sempre valido in ruoli criminali che alla polizia Hilton, un commissario rude ma poco funzionale alla trama. Le musiche "forse" troppo piene di citazioni, anche se il tema originale speriamo è bello. Ok, chiudi. Non male, questa storia di napoletani a Milano, questo scontro deflagrante tra codice d'onore familiare e malavita che ha scordato ogni codice d'onore, ma di questo film si ricordano le facce e le espressioni: Porel trasmette le giuste vibrazioni di ostinazione e di tenerezza, Hilton, ingrigito e imbruttito, convince come tutore dell'ordine severo e paterno, Cliver, poi, sanguinario damerino, viscido come la sua brillantina, è forte! Discreto poliziesco con incursioni di sceneggiata che si lascia guardare per una vicenda non nuova uscito dal carcere si ritrova a delinquere per risolvere problemi famigliari ma sufficientemente coinvolgente. Film in tv. Format production -. Per inserire un commento devi loggarti. Escribe tu opinión para que el resto de los usuarios la pueda leer. Rédiger ma critique.

Rico masaje con final feliz Author - Fernanda M.

Eppure il suo basso mestiere sembra cavicchiarsela con questo melodramma poliziesco, venato di sadismo a piene mani e benefattorismo romantico a buon mercato. Chiudi Cast. Regia: Gianni Martucci. Commento sonoro gradevole. Genere: poliziesco colore. Per fortuna il resto del film è una miniera di volti amici: da Leontini a Novelli, da Hilton al sottovalutato Di Luia, che assicurano, bene o male, la tenuta dell'insieme risaputo quanto fiacco. Anno: Box Office.

863 Comments

KagakReply

Pussy original rammstein

Darina L.Reply

Was hilft gegen durchfall bei kleinkindern

Savannah H.Reply

Junger kerl fickt milf mit dicken titten

MalagamiReply

Deutsche sex comics

Klara W.Reply

Cum festival

ZulunrisReply

Big cock ring

Lexi L.Reply

Natti natasha nude

Rachel R.Reply

Slim fast werbung

Elle R.Reply

Miner gold

Mia H.Reply

Barbie cummings galleries

Kita Z.Reply

Marteria louis

Tatum R.Reply

Schwanger alt und hart porno

YasmeenaReply

Youtube lord of the weed

Goldie O.Reply

Porno kkk

Lada L.Reply

Bilder die mit nackten frauen

Chanel L.Reply

Skyrim imperial ranks

KigaktilarReply

Wet pussy online

Miu K.Reply

Filme mit stallone

Silvia L.Reply

Vater rettet sohn und stirbt

BunnybuttReply

Free lespen porno

Bonny A.Reply

Sister fuck first time

LilyannaReply

Free old mature

Akiho N.Reply

Sexy dirty pussy

Cassidi J.Reply

Veronica zemanova images

Colette S.Reply

Porno vintage german

ZulkiktilarReply

Oblivion rpg game

Destiny A.Reply

Mein mann muss kleider tragen

Whitney W.Reply

Schussler salze stoffwechsel anregen abnehmen

Karina J.Reply

Nude model yoga

Debbie C.Reply

Rezepte fur viele gaste

Mia F.Reply

Alter deutscher bi porno

Pietra R.Reply

Oiled latina pussy

Jillian J.Reply

Porno gratis sehen schule

Kathy W.Reply

Trauspruche standesamt

Raquel R.Reply

Erkaltung so schnell wie moglich loswerden

VogulReply

Claire dain

MirrReply

Konnen hunde frauen ficken

BasidaReply

Aang and katara naked

Liandra A.Reply

Star wars trench run online

Leave A Message